API-FIRST PER PUBBLICA AMMINISTRAZIONE REALMENTE INTERCONNESSA

Comunicato Stampa AssoSoftware: 10 dicembre 2020

Lettera aperta di Assosoftware ai Ministri Patuanelli, Gualtieri e Pisano.

Milano 10 dicembre 2020. Nell’ambito delle molteplici iniziative promosse da AssoSoftware per sensibilizzare e stimolare il Governo e, in particolare, i Ministri competenti, sui temi dell’innovazione e e della digitalizzazione, oggi su Il Sole 24 Ore e il 14 pv sui quotidiani La Repubblica, La Stampa e a seguire sul Corriere delle Sera, sarà pubblicata a pagina intera una Lettera Aperta di AssoSoftware firmata dal Presidente Bonfiglio Mariotti.

 

Il focus della Lettera riguardal’invito all’adozione da parte della Pubblica Amministrazionedel modello API (Application Programming Interface), a tutti i livelli, per garantire lo scambio automatico dei dati fra i software dello Stato e quelli di Imprese e Intermediari affidando alle macchine i processi amministrativi.

Lanciando l’hashtag #APIFirst, la Lettera presenta sei punti chiave che, grazie al modello API, possono consentire di semplificare la burocrazia digitale evitando i ripetersi degli errori e dei contrattempi tecnici che, anche in questi giorni sono sotto gli occhi delle imprese e dei cittadini alle prese, ad esempio con lo SPID e i Corrispettivi telematici.

AssoSoftware continua la sua azione, ben sapendo che la competenza e le conoscenze dei suoi associati possono realmente dare un contributo decisivo al percorso di modernizzazione del Paese.

ASSOSOFTWARE

 

AssoSoftware, nata nel 1994, è l'Associazione nazionale, presieduta da Bonfiglio Mariotti, che riunisce, rappresenta e tutela gli interessi di oltre il 90% delle aziende dell'Information Technology che realizzano software applicativo-gestionale per imprese, intermediari e Pubblica Amministrazione. Il comparto, che svolge un ruolo fondamentale per l'economia del Paese, vale 14,9 miliardi di euro e impiega circa 94.000 dipendenti. AssoSoftware è presente su tutto il territorio nazionale con 222 imprese associate e con una rete di migliaia di aziende distributrici. A livello federale AssoSoftware fa parte di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, il Consiglio Direttivo esprime un componente di Giunta. Le software house associate costituiscono il punto di riferimento tecnico per tutti gli intermediari, dai commercialisti ai consulenti del lavoro, dalle Associazioni di categoria ai CAF e alle aziende di ogni genere, compresa la Pubblica Amministrazione.