Modifiche comunitarie all’Iva, la road map per l’adeguamento dei software - Quotidiano del Fisco del 22/10/2019

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

Un altro dei fronti su cui i centri studi delle software house dell’area contabile e fiscale mantengono elevata l’attenzione, riguarda le novità relative all’Iva comunitaria che troveranno applicazione a partire dal 1° luglio 2022 («prima fase»), ma che in parte esplicheranno effetto già dal 1° gennaio 2020.

Leggi tutto...

Note spese dei dipendenti in trasferta, così la conservazione elettronica dei documenti - Quotidiano del Fisco dell' 15/10/2019

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

In questi ultimi mesi l’agenzia delle Entrate è stata prodiga di chiarimenti, forniti con una serie di interpelli che - seppur inerenti quesiti specifici - contengono una serie di informazioni di interesse generale, utili a tutti gli operatori.

Leggi tutto...

Fattura elettronica, meno rigidità sulla data della «differita» - Quotidiano del Fisco dell' 08/10/2019

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

C’è sempre qualcosa da imparare dalla lettura dei documenti di prassi dell’agenzia delle Entrate. In primo luogo è importante non limitarsi all’assunzione letterale di quanto indicato.

Leggi tutto...

Crisi d’impresa, strumenti di allerta e indicatori alla prima prova dei software - Quotidiano del Fisco del 01/10/2019

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

Le software house dell’area contabile e fiscale, dopo una campagna redditi particolarmente impegnativa a causa delle note vicissitudini legate agli Isa, sono tornate ad analizzare le novità normative introdotte negli ultimi tempi; una in particolare è oggetto di attenzione per le connessioni che potrebbero nascere con i software gestionali: parliamo delle nuove previsioni introdotte dalla legge 155/2017, legate alla gestione delle procedure di allerta e al calcolo degli indicatori di crisi.

Leggi tutto...

Sostituzione e resi, due vie per il documento commerciale - Quotidiano del Fisco del 24/09/2019

quot fisco

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

Con la pubblicazione, sul proprio sito istituzionale, del principio di diritto 21 del 1° agosto 2019, l’agenzia delle Entrate ha fornito, in via interpretativa, alcuni utili chiarimenti su come debba operare un esercente che ponga in essere operazioni di commercio al minuto, nel caso in cui debba effettuare la sostituzione o il reso di un bene ceduto a un privato, il cui corrispettivo sia stato documentato non con fattura, ma con «documento commerciale» in luogo dello scontrino o della ricevuta fiscale.

Leggi tutto...
facebook twitter linkedin