AssoSoftware sostiene la Comunità di San Patrignano

Comunicato stampa AssoSoftware: 07/07/2021

 

Da AssoSoftware un contributo di 20mila euro a San Patrignano.

Un sostegno all’innovazione per i progetti di formazione professionalizzante per l’alto artigianato.

 

 

Milano, 7 luglio 2021 - Anche per quest’anno AssoSoftware rinnova il contributo di 20.000,00 euro alla Comunità di San Patrignano che ospita gratuitamente ragazzi che vogliono lasciarsi alle spalle storie di emarginazione e disagio offrendo loro una prospettiva di reinserimento sociale attraverso percorsi di formazione scolastica e professionale.

“È un impegno che manteniamo con grande piacere - afferma Bonfiglio Mariotti, Presidente di AssoSoftware, l’associazione che rappresenta le software house che realizzano software applicativo-gestionale - e siamo certi che anche un piccolo finanziamento può contribuire a sostenere alcuni progetti particolarmente importanti perché finalizzati a promuovere l’innovazione, la formazione e l’adeguamento delle produzioni di alto artigianato, fiore all’occhiello delle attività della Comunità.
È un contributo che andrà a rafforzare il processo di acquisizione di competenze nei mestieri dell’artigianato artistico di eccellenza, consentendo in particolare l’acquisto di strumenti informatici (software o hardware).”

Questa iniziativa permetterà così di migliorare e dare continuità all’attività di formazione che ha una lunga storia e tradizione per la Comunità. I risultati sono davvero molto incoraggianti, basta vedere l’ampio spazio che la stampa internazionale dedica alle attività artigianali di San Patrignano.

“Lo sviluppo delle competenze delle ragazze e dei ragazzi inseriti in questi percorsi – continua Mariotti – è parte del progetto rieducativo previsto dal loro programma di recupero e le attività artigianali hanno in questo un ruolo fondamentale. Anche con lo studio e l’applicazione delle più innovative tecnologie e competenze digitali, oggetto del nostro finanziamento, le ragazze e i ragazzi impegnati nei settori Tessitura, Decorazione Artistica, Pelletteria, Ebanisteria, Confezione, Forgiatura e Saldatura metalli, avranno modo di arricchire il proprio curriculum di esperienze applicabili a una molteplicità di ambiti produttivi, facilitandone il successo nell’inserimento sociale e lavorativo.”